È vero che l’Europa decide la dimensione dei cetrioli?

La dimensione dei cetrioli (e di altre verdure) viene spesso citata come esempio dell’assurdità della burocrazia europea. Nel 2016, l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy scherzava sul fatto che la curvatura dei cetrioli venisse stabilita in sede europea.

Se l’esempio della curvatura dei cetrioli doveva rappresentare l’assurdità di alcuni regolamenti europei, tuttavia la questione non si pone: un regolamento della Commissione europea del 15 giugno 1988 stabiliva “gli standard di qualità per i cetrioli”. Per poter essere venduti nei negozi del continente, i cetrioli dovevano rispettare una serie di parametri minimi riguardanti peso, dimensione e.…curvatura. Per esempio, un cetriolo molto grande dovrebbe avere “una forma adeguata ed essere praticamente dritto (altezza massima dell’arco: 10 mm per 10 cm di lunghezza)”.

Nel 1996, 36 tipologie di frutta e verdura erano regolate da specifici parametri commerciali. Consci tuttavia di quanto fosse controproducente questo regolamento, la Commissione ha cercato di cambiare la situazione: i parametri sono stati rivisti e aboliti nel 2008 per 26 di questi alimenti, e dal 1° luglio 2009 il cetriolo europeo può avere qualsiasi curvatura.

Da CheckNews, Francia

13 marzo 2019, Aggiornato il: 29 marzo 2019

Static logo

19 media europei, da 13 Paesi diversi, verificano per voi la campagna elettorale in vista delle elezioni europee di maggio 2019